challenge

Challenge


Impiego temporaneo su cece autorizzato dal 21/04/2016 al 18/08/2016

 

Erbicida ad ampio spettro per il controllo delle infestanti su diverse colture orticole (carota, cece, patata, pisello, pomodoro e cipolla) ed estensive (girasole, mais, sorgo e tabacco).

Efficace anche su dicotiledoni resistenti ad erbicidi a base di triazina e su infestanti a livello di plantula, agisce per contatto diretto creando uno strato erbicida sulla superficie del suolo.

 

Vantaggi principali

  • Ampio spettro d’azione
  • Lunga durata d'azione
  • Non lascia residui per le colture in successione
  • Efficacia poco condizionata da fattori climatici
  • Meccanismo d’azione originale (alternativo su mais agli erbicidi a base di triazina)
  • Elevata sinergia con erbicidi partners
  • Attivo anche su infestanti emerse

Consigli per il corretto impiego

L'efficacia di Challenge è favorita da un'accurata preparazione dei letti di semina nonché da un'accurata distribuzione della soluzione erbicida.

Si raccomanda inoltre di non trattare le colture emerse, di non incorporare il prodotto nel terreno e di interrare a 3-4 cm di prodondità il seme della coltura.

Su pomodoro seminato, prima di effettuare il trattamento con Challenge, si raccomanda di non impiegare sulle file di semina geodisinfestanti a base di clorpirifos-etil soprattutto in periodi di abbassamenti termici e di elevata piovosità.

 

Periodo di applicazione

  • Carota, Pomodoro seminato: 2,5 - 3 l/ha in pre-emergenza (subito dopo la semina)
  • Cipolla: 1- 1,25 l/ha in post-emergenza precoce (2-4) foglie vere
  • Pisello: 2,5 - 3 l/ha in pre-emergenza
  • Patata: 2,5 - 3 l/ha in pre-emergenza (dopo semina oppure dopo rincalzatura)
  • Pomodoro trapiantato, Tabacco: 2,5 - 3 l/ha in pre-trapianto
  • Girasole: 2,5 - 3 l/ha in pre-emergenza subito dopo la semina oppure 1,5 - 2 l/ha in post-emergenza (allo stadio di 2 - 4 foglie vere)
  • Mais: 1,5 - 2 l/ha in pre-emergenza (subito dopo la semina)
  • Sorgo: 1 - 1,5 l/ha in pre-emergenza (subito dopo la semina)

Miscibilità

E' perfettamente compatibile con erbicidi a spettro d'azione complementare.

Registrazionen° 8184 del 16.03.1993
Principio attivoAclonifen 49,6 % (= 600 g/L)
FormulazioneSospensione Concentrata
CategoriaErbicidi
Classificazione DPDTossicologica: Xn | Ambientale: N
Classificazione CLP

Prodotto fitosanitario autorizzato dal Ministero della Salute. Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta, prestando attenzione alle frasi e ai simboli di pericolo e alle informazioni sul prodotto.



12 x 1 L<br />4 x 5 L

Formati disponibili:


1 L - 5 L

Imballaggi:


12 x 1 L
4 x 5 L

Ricerca le avversità contro cui Challenge è efficace

AVVERTENZA

Ai sensi della legislazione vigente, circolare 07/01/2004 del Ministero della Salute - all. 4 art.18:
“Non è considerata messa a disposizione dell’utilizzatore professionale una scheda di sicurezza contenuta nel sito internet della azienda fornitrice”.

 

Al fine di rispettare la normativa vigente, invitiamo i nostri clienti diretti a contattare il referente commerciale di zona per conoscere nel dettaglio le modalità di consegna previste.

 

Si prega pertanto di considerare la Scheda di Sicurezza disponibile in questa pagina, esclusivamente come una “copia conforme all’originale a fini informativi ".


Scheda di sicurezza CHALLENGE (Reg. n. 8184)

Data di revisione: CLP 21.07.2014 | DPD 30.10.2012

Punto Mais

La campagna di comunicazione integrata per essere il Punto di riferimento dei maiscoltori italiani.

Le nostre APP

app bayer cropscience

Le nostre app per smartphone e tablet.

Catalogo Prodotti 2016

catalogo prodotti

Scarica il catalogo

Soluzioni per la difesa

soluzioni difesa

Le soluzioni di Bayer per la lotta alle avversità delle tue colture.

Copyright © Bayer CropScience