Cerca
Cerca
Aficionado è il fungicida che associa due principi attivi a largo spettro di azione appartenenti a due gruppi chimici diversi: il consolidato Tebuconazolo e l’innovativo Bixafen, molecole che agiscono in due modalità distinte ma complementari bloccando la produzione di energia e la formazione della membrana cellulare del patogeno, portandolo alla morte.

Aficionado ha un elevato profilo preventivo e possiede attività curativa, assicurando un’efficace protezione di foglie e spighe in particolare contro septoria e ruggini.

Gli speciali adesivanti riducono rapidamente la tensione superficiale, assicurando un maggiore spazio di contatto delle gocce che si depositano sulla foglia, favorendo l'assorbimento dei principi attivi.

In esclusiva nei consorzi agrari

Colture autorizzate
Cereali
Apri
Chiudi
Frumento
Orzo
Vantaggio Aficionado

Due meccanismi di azione differenti e complementari

Vantaggio Aficionado

Attività sistemica e flessibilità di impiego

Vantaggio Aficionado

Raggio d'azione completo su orzo e grano

Vantaggio Aficionado

Tecnologia formulativa innovativa per una migliore copertura fogliare

Vantaggio Aficionado

Incremento produttivo e effetto positivo sulla fisiologia della pianta

Avversità, Dosi, Carenza

Specifiche

Scheda tecnica Avvertenze
N° e Data Registrazione 15842 del 28/07/2013
Categoria Fungicidi
Principio attivo BIXAFEN 5% (50 g/l)
TEBUCONAZOLO 16,8% (166g/l)
Classificazione ATTENZIONE
Formulazione CONCENTRATO EMULSIONABILE
Per le indicazioni di pericolo, i consigli di prudenza e le prescrizioni supplementari, si rimanda all'etichetta.
Formati e imballaggi
Formati disponibili 3 L
Imballaggi 4 x 3 L
In caso di stress marcato e/o di forti escursioni termiche (15-17°C), evitare di trattare le colture interessate, in particolare in caso di emergenze stentate e/o in condizioni di suolo arido. Se le temperature massime superano i 25° C, privilegiare un trattamento al mattino presto o alla sera tardi.

Come e quando si usa

Impiego Aficionado
Intervenire alla dose di 1,5 l/ha in 500 litri di acqua, effettuando il trattamento da accestimento-levata a botticella.
In caso di impiego con attrezzature a basso o ultra-basso volume, aumentare le concentrazioni di prodotto per garantire lo stesso dosaggio per ettaro.
Non effettuare più di 1 trattamento all'anno.