Cerca
Cerca

Hussar Maxx Pro è l’erbicida che semplifica il diserbo: con un unico passaggio è efficace su graminacee e dicotiledoni. Inoltre, rappresenta il prodotto più completo in grado di controllare anche infestanti di difficile gestione come Lolium, Bromus e Galium.
 
Hussar Maxx Pro contiene Iodosulfuron-metil-sodium e Mesosulfuron metile, due principi attivi che conferiscono al prodotto un’elevata efficacia erbicida. Grazie alla formulazione tecnologicamente avanzata è ancora più affidabile ed apprezzato.

Colture autorizzate
Cereali
Apri
Chiudi
Frumento
Vantaggio Hussar Maxx Pro

Elimina infestanti graminacee e dicotiledoni, comprese alcune di difficile controllo

Vantaggio Hussar Maxx Pro

Azione rapida: elimina subito la competizione delle infestanti

Vantaggio Hussar Maxx Pro

Facile e sicuro da utilizzare

Avversità, Dosi, Carenza

Formulazione tech plus

Hussar Maxx Pro si avvale della tecnologia formulativa “tech plus” che ne ottimizza le proprietà erbicide e l’assorbimento da parte delle infestanti, migliorando la bagnatura fogliare e accelerando la penetrazione dei componenti attivi e dell’antidoto nei tessuti vegetali.
Benefici:
  • minore influenza dalle condizioni climatiche
  • superiore velocità d’azione
  • maggiore costanza di risultato

Specifiche

Scheda tecnica Compatibilità Avvertenze
N° e Data Registrazione 13983 del 24/05/2012
Categoria Erbicidi
Principio attivo MESOSULFURON-METILE 0,75% (7,5 g/l)
IODOSULFURON-METIL-SODIUM 0,75% (7,5 g/l)
MEFENPIR-DIETILE (antidoto agronomico) 2,25% (22,5 g/l)
Classificazione ATTENZIONE
Formulazione DISPERSIONE OLEOSA
Per le indicazioni di pericolo, i consigli di prudenza e le prescrizioni supplementari, si rimanda all'etichetta.
Formati e imballaggi
Formati disponibili 1 L
Imballaggi 12 x 1 L
Hussar Maxx Pro è miscibile con il coadiuvante Biopower. In caso di miscela con altri prodotti versare nella botte prima Hussar Maxx Pro e successivamente gli altri formulati.
In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono essere inoltre osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. Qualora si verificassero casi di intossicazione informare il medico della miscelazione compiuta.
  • Il prodotto contiene principi attivi inibitori dell’enzima ALS
  • Allo scopo di evitare o ritardare la comparsa e la diffusione di malerbe resistenti, si consiglia di alternare o miscelare a questo erbicida prodotti aventi un differente meccanismo d'azione e adottare idonee pratiche agronomiche, quali ad esempio la rotazione colturale e la falsa semina. Nell'esecuzione del trattamento evitare sovrapposizioni e chiudere l’irroratore durante le fermate ed i cambi di direzione. Non applicare il prodotto su colture sofferenti a seguito di andamento climatico avverso, carenze nutrizionali, attacchi di parassiti, asfissia radicale
  • In un normale programma di rotazione, in seguito ad un trattamento con Hussar Maxx Pro e previa aratura profonda, sono possibili tutte le colture. Dopo un trattamento con Hussar Maxx Pro, si sconsiglia la trasemina di leguminose foraggere. 
  • In caso di fallimento della coltura del frumento, si sconsiglia la semina di colture di sostituzione diverse da questa, anche se preceduta da aratura.

Come e quando si usa

Impiego Hussar Maxx Pro
Hussar Maxx Pro si utilizza in post-emergenza del frumento tenero e duro, dallo stadio d’inizio accestimento al secondo nodo in levata, alla dose di 1 l/ha esclusivamente in associazione al bagnante specifico Biopower alla dose di 1 l/ha e volume d'irrorazione di 200-400 l/ha.
I migliori risultati si hanno intervenendo su infestanti graminacee dallo stadio di tre foglie al pieno accestimento e su infestanti dicotiledoni allo stadio di due-sei foglie. Effettuare 1 trattamento all'anno.

Domande frequenti

Qual è il momento migliore per diserbare?

Numerosi studi confermano che i migliori risultati produttivi si ottengono eliminando il prima possibile la competizione delle infestanti. L’epoca ottimale per il diserbo di post emergenza è la fase di accestimento, perché la competizione delle infestanti in questa fase influisce sulla capacità del frumento di accestire e sulla successiva formazione delle spighette incidendo quindi sulla produzione finale.
Hussar Maxx Pro è il prodotto ideale per interventi precoci poiché la sua efficacia non è influenzata dalle temperature.

Posso miscelare Hussar Maxx Pro con fungicidi?

Hussar Maxx Pro è miscibile con i principali fungicidi (come Aviator Xpro). Per tutti gli erbicidi è buona norma eseguire le miscele su colture in buono stato vegetativo ed evitare applicazioni su colture stressate.

Come agisce Hussar Maxx Pro sulle infestanti?

Hussar Maxx Pro viene assorbito per via sistemica e agisce rapidamente bloccando lo sviluppo delle infestanti. Già dopo 2 giorni dal trattamento si può notare il blocco dell’accrescimento delle infestanti e quindi cessa la competizione sulla coltura. Dopo una settimana dal trattamento compaiono macchie clorotiche e successivamente ingiallimenti od arrossamenti delle infestanti. Il controllo completo si evidenzia nell’arco di 4-5 settimane.

Come mi devo comportare se piove alcune ore dopo il trattamento con Hussar Maxx Pro?

Grazie alla sua esclusiva formulazione Hussar Maxx Pro viene trattenuto dalle foglie e rapidamente assorbito dalle infestanti. Piogge che intercorrono 2 ore dopo il trattamento non influiscono sull’efficacia.