Cerca
Cerca

Bolikel XP è la risposta più affidabile contro la carenza di ferro (clorosi ferrica) nelle colture frutticole (es. agrumi, melo, pero, pesco, actinida), nella vite e nelle colture orticole ed ornamentali.

Autorizzato in Agricoltura Biologica Reg. 1584/2018 (CE)
Colture autorizzate
Frutticole
Apri
Orticole
Apri
Vite
Apri
Altre
Apri
Chiudi
Actinidia o Kiwi
Chinotto
Mandarino
Pesco-Nettarine-Percoche
Arancio
Clementino
Mapo o tangelo
Pomelo
Arancio amaro
Kumquat
Melo
Pompelmo
Bergamotto
Limetta
Pero
Tangerino
Cedro
Limone
Chiudi
Aglio
Crescione
Lattuga iceberg
Radicchio
Asparago
Dolcetta o valerianella
Lattuga romana
Radicchio rosso
Barbarea
Fagiolino
Lattughina
Rucola
Carciofo
Fagiolo
Melanzana
Rucola selvatica
Carota
Fava
Melone
Scarola
Cetriolo
Finocchio
Mizuna
Sedano
Cicoria
Fragola
Patata
Senape nera
Cicoria a foglia rossa
Indivia
Peperone
Spinacio
Cicoria pan di zucchero
Indivia riccia
Pisello
Tarassaco
Cicoria selvatica
Lattuga
Pomodoro
Zucca
Cipolla
Lattuga cappuccia
Porro
Zucchino
Cocomero
Chiudi
Vite da tavola
Vite da vino
Chiudi
Floreali e ornamentali
Ornamentali
Bolikel XP Vantaggi

Ammesso in Agricoltura biologica

Bolikel XP Vantaggi

Veloce assorbimento radicale

Bolikel XP Vantaggi

Lunga durata d'azione

Bolikel XP Vantaggi

Massimo effetto sulle colture

Bolikel XP Vantaggi

Assenza di insolubili ed elevata purezza

Avversità, Dosi, Carenza

La tecnologia XP

La  clorosi ferrica è un disordine nutrizionale causato principalmente dalla mancanza di ferro nella soluzione del suole e dall'incapacità delle piante di acquisirne quantità sufficienti. Il ferro infatti è generalmente presente nel terreno in forme non solubili e quindi non disponibili per l'assorbimento radicale. La carenza di ferro si manifesta quindi con ingiallimenti internervali delle foglie e in casi più gravi può portare al disseccamento.

Grazie alla tecnologia "XP" dell'agente chelante HBED, il prodotto è molto più stabile nel terreno poiché il ferro è protetto dai processi di insolubilizzazione restando così completamente disponibile per l'assorbimento radicale delle piante:

  • Tutto il ferro presente è chelato in posizione ortho-ortho (massima stabilità nel terreno)
  • Elevata purezza: basso contenuto di sodio (<1%) ed elevato contenuto di potassio

Specifiche

Scheda tecnica
N° e Data Registrazione - del
Categoria Vari
Principio attivo Ferro (FE) chelato 6%
Ferro (FE) chelato con HBED 6%
Classificazione
Formulazione MICROGRANULI SOLUBILI
Per le indicazioni di pericolo, i consigli di prudenza e le prescrizioni supplementari, si rimanda all'etichetta.
Formati e imballaggi
Formati disponibili 5 kg
Imballaggi 4 x 5 kg

Come e quando si usa

Su colture frutticole somministrare preventivamente prima della ripresa vegetativa o al comparire dei primissimi sintomi.
Su colture orticole ed ornamentali somministrare durante la fase di crescita attiva della pianta e se necessario irrigare per facilitare la penetrazione.
Per maggiori dettagli, consultare l'etichetta.