Cerca
Cerca

Capreno controlla tutte le principali infestanti monocotiledoni e dicotiledoni. All'attività di contatto fogliare è associata quella residuale, che ne aumenta la persistenza.

Il prodotto si utilizza in post-emergenza, dalle due alle sei foglie (BBCH 12-16) del mais, dalle due alle sei foglie delle infestanti dicotiledoni e dalle due alle quattro foglie delle infestanti graminacee annuali.

Capreno si utilizza esclusivamente in miscela con Mero, il coadiuvante specifico che aumenta la bagnabilità e l'assorbimento dell'erbicida da parte della vegetazione infestante.

Colture autorizzate
Mais

Avversità, Dosi, Carenza

Torna a trovarci su questa pagina!

Presto per te nuovi contenuti tecnici e materiali informativi per scoprire tutte le caratteristiche di Capreno, la novità per la campagna mais 2022.

Specifiche

Scheda tecnica
N° e Data Registrazione 16891 del 22/11/2017
Categoria Erbicidi
Principio attivo TEMBOTRIONE28,3% (345 g/l)
THIENCARBAZONE-METHYL PURO 5,6% (68 g/l)
ISOXADIFEN ETILE (antidoto agronomico) PURO 11% (134 g/l)
Classificazione PERICOLO
Formulazione SOSPENSIONE CONCENTRATA
Per le indicazioni di pericolo, i consigli di prudenza e le prescrizioni supplementari, si rimanda all'etichetta.
Formati e imballaggi
Formati disponibili 1 L
Imballaggi 12 x 1L