Cerca
Cerca

Magic Tandem è un erbicida che agisce sulle infestanti, soprattutto per contatto, ed è anche attivo per assorbimento radicale con un effetto residuale duraturo.
Il prodotto è attivo sulle principali specie di erbe infestanti dicotiledoni presenti nella barbabietola da zucchero e controlla alcune infestanti graminacee annuali se impiegato dalla fase di emergenza fino allo stadio di 1-3 foglie.

Colture autorizzate
Barbabietola da zucchero
Vantaggi Magic Tandem

Ampio spettro d'azione

Vantaggi Magic Tandem

Ottima miscibilità con altri erbicidi

Vantaggi Magic Tandem

Soluzione ottimale per la gestione delle resistenze agli erbicidi

Avversità, Dosi, Carenza

Specifiche

Scheda tecnica Compatibilità Avvertenze
N° e Data Registrazione 12792 del 29/07/2008
Categoria Erbicidi
Principio attivo Fenmedifam 18,1% (200 g/l)
Etofumesate 17,2% (190 g/l)
Classificazione ATTENZIONE
Formulazione Sospensione Concentrata (SC)
Per le indicazioni di pericolo, i consigli di prudenza e le prescrizioni supplementari, si rimanda all'etichetta.
Formati e imballaggi
Formati disponibili 1 L
Imballaggi 12 x 1 L

L'associazione con olio minerale bianco può causare ustioni sulle foglie della barbabietola da zucchero, non superare la dose massima di olio bianco di 0,5 l/ha.
In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono inoltre essere osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. Qualora si verificassero casi di intossicazione informare il medico della miscelazione compiuta.

Per ottenere un ottimo risultato nell'impiego del prodotto bisogna attenersi a determinate avvertenze quali:
  • non trattare con temperature che superino i 23-25°C ed in ogni caso non trattare nel tardo pomeriggio con temperature elevate
  • non trattare in presenza di vento
  • bagnare le infestanti in modo completo ed uniforme
  • rispettare i quantitativi di acqua sopra citati
  • non trattare su piante bagnate o nell’imminenza di una pioggia
  • non trattare su barbabietole sofferenti per qualsiasi motivo
  • impiegare attrezzature ben lavate, onde evitare la presenza di altri prodotti specie se ormonici

Come e quando si usa

 

  • Dosi molto ridotte (DMR): eseguire il primo intervento su bietole allo stadio cotiledonare alla dose massima di 0,8 l/ha (allo stadio dei cotiledoni delle erbe infestanti), facendo poi seguire il secondo trattamento a 1,0 l/ha ed il terzo trattamento a 1,2 l/ha, ad intervalli di 7-10 giorni, intervenendo sulle nuove nascite di erbe infestanti, quando queste abbiano raggiunto lo stadio dei cotiledoni.

  • Applicazione frazionata: eseguire il 1° trattamento su barbabietole allo stadio di massimo sviluppo dei cotiledoni - comparsa della prima foglia, impiegando 1,0 l/ha, facendo poi seguire la seconda applicazione 7-10 giorni dopo alla dose di 1,2 l/ha.

  • Applicazione singola: eseguire il primo trattamento allo stadio di 4 foglie, impiegando 1,5 l/ha.


Diluire il formulato in 150 (primo trattamento DMR) - 250 litri di acqua (applicazioni successive)

Le applicazioni frazionate sono particolarmente indicate nei seguenti casi:

  • assenza di un pre-semina o di un pre-emergenza
  • presenza di infestazioni precoci
  • presenza di infestanti a nascita scalare
  • presenza di infestanti di difficile controllo quali: Amaranto, Erba morella, Mercorella, Poligonacee in genere